Advanced
Cerca Fisioterapista
  1. Home
  2. Patologie
  3. Ginocchio

Tutto quello che devi sapere sul Ginocchio

ginocchio

Anatomia

L’articolazione del ginocchio unisce la coscia e la gamba che, insieme al piede, costituiscono l’arto inferiore.

In realtà, il ginocchio è composto da due articolazioni: l’una tra femore e tibia, l’altra tra femore e rotula.

L’incavo posteriore è la cavità poplitea.

E’ l’articolazione più complessa ed ampia dello scheletro umano. Può sembrare estremamente mobile ma l’apparato legamentoso ad essa collegato ne riduce i movimenti alla sola flessione ed estensione.

L’anatomia del ginocchio comprende:

Femore, l’osso presente nella coscia che costituisce anche parte dell’anca. E’ l’osso più lungo, resistente e voluminoso del corpo umano;

Tibia, l’osso voluminoso localizzato nella parte inferiore della gamba su cui si poggia il femore;

Perone, l’osso lungo e sottile della gamba. Si trova lateralmente e parallelamente alla tibia con cui si articola alle estremità inferiore e superiore. E’ il punto di raccordo per i muscoli ed il legamento collaterale laterale;

Rotula (o patella), posta davanti a femore e tibia, nella parte anteriore dell’articolazione del ginocchio. Ad ogni movimento del ginocchio la rotula scivola in una scanalatura.

Funzione

L’articolazione del ginocchio consente movimenti di estensione e flessione della gamba rispetto alla coscia ed una leggera rotazione mediale e laterale attorno all’asse della gamba inferiore. I movimenti di rotazione sono limitati dai legamenti crociati e collaterali.

Articoli di approfondimento